venerdì 10 aprile 2015

Budino al cioccolato, arancia e rum, ricoperto al caramello con crumble di amaretti e panna

Ohi che cosa complicata! Ma no, è semplicissimo (ma buono!), è soltanto il nome che è lungo... per una volta ho voluto presentare una ricetta come fanno in TV, basta mettere nel nome tutti gli ingredienti, una parola straniera e sembra chissà che!













Cosa ti occorre per 8 mono porzioni: 7 uova – 600 ml di latte – 3 cucchiai di cacao amaro in polvere - 7 cucchiai di zucchero + 4 per il caramello – scorza grattuggiata di un'arancia non trattata - 1 cucchiaio di rum – 3 o 4 amaretti secchi – 1 noce di burro – 100 ml di panna montata.


Come devi fare: prepara il caramello mettendo 4 cucchiai di zucchero e due cucchiai d'acqua in un tegamino e mescola, metti sul fuoco a calore molto moderato e non mischiare più sino a quando lo zucchero prende un bel colore ambrato, potrai tuttal'più muovere il tegame in senso circolare in modo da irrorare con lo sciroppo lo zucchero rimasto sui bordi. In questo modo lo zucchero non cristallizzerà formando grumi difficili da sciogliere. Quando il caramello è ambrato, spegni il fuoco ed aggiungi un po' d'acqua fredda (attenzione agli schizzi!) e mescola, in questo modo ritarderai la cristallizzazione del caramello ed avrai più tempo per versarlo negli stampini. Sistema gli stampini in una teglia, sul cui fondo avrai messo due dita d'acqua, e distribuisci il caramello coprendo il fondo di tutti gli stampini.
Ora prepara le uova, metti in una terrina 6 tuorli ed 1 uovo intero, aggiungi 6 cucchiai di zucchero e 3 di cacao, la scorza d'arancia grattuggiata, il rum e mischia il tutto senza lavorare troppo, aggiungi il latte che avrai fatto scaldare, mescola ancora e versa il composto negli stampini.
Copri con un foglio di alluminio e cuoci in forno a 180° per 45 o 50 minuti. Lascia raffreddare e poi metti in frigorifero.
Per preparare il crumble trita grossolanamente gli amaretti e saltali in padella con una noce di burro, sforma i budini e guarniscili con il crumble ed una rosetta di panna montata.
Posta un commento