lunedì 30 novembre 2015

Carciofi e patate

Ricetta molto usuale in Sardegna, per via degli ottimi carciofi, e direi anche pezzo forte della cucina sassarese, estremamente semplice e basata sull'uso (ed abuso!) di aglio e prezzemolo.
















Cosa ti occorre: 6 carciofi sardi spinosi – succo di limone q.b. - 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva Cherchi - 2 patate medie – ½ spicchio d'aglio – 1 ciuffo di prezzemolo – sale q.b.


Come devi fare: monda i carciofi eliminando le foglie esterne e tagliandoli circa a metà per eliminare le spine ed ottenere un bel cuore composto soltanto da foglie tenere.
Taglia i cuori di carciofo in otto spicchi e man mano che li prepari mettili a bagno in acqua fredda acidulata con il succo di mezzo limone.
Metti in un tegame l'olio, l'aglio tritato, i carciofi, un goccio d'acqua, un pizzico di sale ed accendi il fuoco. Sbuccia le patate, tagliale in tocchi ed aggiungile ai carciofi, lascia cuocere a fuoco basso e con il coperchio per 15 minuti o poco più, sia i carciofi che le patate devono essere cotti ma ancora ben consistenti. A fine cottura aggiungi il prezzemolo tritato.
Posta un commento